10 buoni motivi per essere cattolici

4
Oggi, in Italia, non c' è religione che sia più sconosciuta del cattolicesimo. Il dibattito pubblico si sfoga a commentare le prese di posizione della gerarchia pro o contro le politiche del governo, o a rivangare interminabili discussioni attorno alla morale sessuale. Ma il cattolicesimo è tutt'altra cosa: è, prima di tutto, una storia d'amore, difficile e contrastata come tutte le storie d'amore, tra un Creatore e le sue creature. È a storia di un'attesa della fine. È la storia di un Dio che contempla con meraviglia gli uomini e decide di sperimentare Egli stesso il loro grande mistero: la vita nella carne e la morte. Ci volevano due scrittori per arrischiarsi nel tentativo di raccontare l'immaginario cattolico inteso come un contenitore pieno di storie che hanno a che fare con noi stess. Cattolici essi stessi, non anno voluto scrivere un ennesimo catechismo conformistico o alternativo. Non hanno voluto né compiacere la gerarchia né dispiacere a essa. Hanno voluto piuttosto mostrare come l'essere cristiani cattolici sia oggi, in Italia, la più radicale diversità sperimentabile. Prefazione di Tullio Avoledo.
Anno della Pubblicazione
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
137
In Commercio Dal
1 giugno 2011
Isbn
889699909X
EAN
9788896999097

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione
dato

Si tratta inoltre di una visione d un " libro " con stili diversi ( morbido e fantasioso Mozzi, logico e tagliente Binaghi) del perché gli autori vivono la loro adesione a Cristo nella Chiesa cattolica oggi.

dato

Le osservazioni di Avoledo sono tutt'altro che marginali, ciò non ostante non servono a introdurre alla lettura del fantasioso lavoro di Mozzi e Binaghi.

Giulio Mozzi diverte pur non offrendo dei reali motivi per essere cattolici.

dato

In questa originale collana che l'editore Laurana fa ruotare intorno al numero 10, è uscito un volume che prende in esame dieci fondamentali ragioni per cui definirsi cattolici.Libro a due mani, che vedr in ogni capitolo giustapporsi le tesi di due scrittori credenti, Valter Binaghi e Giulio Mozzi, che con convinzione si prodigano, usando diverse argomentazioni e suffragandole con varie citazioni ( da Dostoevskij a René Girard, da Nietzsche a Eliot, ma oprattutto e ovviamente dalla Scrittura), nell'ambizioso proposito di convertire il lettore.E se Binaghi lo fa con toni e temi adeguati alla serietà dell'intento, Mozzi affronta invece il suo compito con uno stile più giocoso e ironico, a volte ammiccante, e non rivo di disinvolture teologiche ( ebbene sì, avvero le tre nuore di Noé stavano nell'arca! -pag.66 e Gen. 7,7) .Dei dieci motivi elencati per essere cattolici, che ovviamente prendono l'avvio dalla stupita ammirazione per l'atto della creazione un Dio che si " contrae " per lasciare spazio all'uomo: era la teoria ebraica dello tzimtzum di I.Luria; un Dio che plotinianamente crea in continuazione e con assoluta gratuità) e terminano " in Gloria " con la fine del mondo, la resurrezione dei corpi e il giudizio finale ( Mozzi: " E' un mistero bello e buono.Non vedo l'ora di vedere com' è " .Binaghi: " ogni impurità sarà eliminata e rimarrà solo l'amore "), di questi dieci motivi due sono i più originali e appassionatamente sottolineati: " Perché non si è mai visto un Dio che si faccia carne " e " Perché Dio ha avuto bisogno di una donna ", verità che rendono davvero il cattolicesimo diverso e nuovo rispetto a tutte quell altre religioni rivelate.I due autori sembrano entusiasticamente innamorati della figura di Cristo, vero uomo e vero Dio ( e della sua parabola di vita e morte, alla sua resurrezione dedicano pagine accese e riconoscenti), così come appaiono tenacemente fedeli a un'idea di Chiesa magistra, custode della sapienza e dei sacramenti, esprimendo un intento apologetico e di fiducioso proselitismo.

Libri del Autori

La stanza degli animali
Ricettario di scrittura creativa
L' officina della parola. Dalla notizia al romanzo: guida all'uso di stili e registri della scrittura
Oracolo manuale per scrittrici e scrittori
Melissa la donna che cambiò la storia
Johnny Cash. The man in black. Testi commentati

Libri del Categorie

Verità assoluta. La Chiesa cattolica nel mondo contemporaneo
I profeti, messaggeri di Dio. Presentazione essenziale
Fede religione e filosofia. Filosofia cristiana della religione e fede di donne ed uomini
Nostra Signora prega per noi. Il rosario di Lourdes
Il cristianesimo, Gesù e la modernità. Una relazione complessa
Non siamo nel caos. Proposte per uscire dalla crisi
Una libertà più grande: la biotecnologia, l'amore e il destino umano. Un dialogo con Hans Jonas e Jürgen Habermas
Tre santi: una verità. Giornate di studio
Trattato sul sacerdozio
Quei patti benedetti. Cosa resta oggi dei Patti Lateranensi tra Mussolini e Pio XI

Libri del Editore

Senza dolore
Lettere matrimoniali
Vasco. La biografia definitiva
Laura Pausini. La biografia
Jovanotti! Un ragazzo fortunato dal rap a San Siro
La trama. Come inventarla. Come svilupparla
I fantasmi non muoiono mai
Contro la musica. L'apocalisse discografica raccontata molto bene

Libri del Parte della Serie

Centomila copie vendute
Notte in bianco
Milo. Detective per amore
Corpi senza storia. Un'indagine del commissario Lombardo
Il volo di Majorana
Il capocella
081
Sinuessa. L'eredità di Cesare
La cattiva stella

Libri del Anno della Pubblicazione

Il corpo di Dafne. Variazioni e metamorfosi del soggetto nella poesia moderna
Cantico di Natale
Del bello
La mafia fa schifo. Lettere di ragazzi da un paese che non si rassegna
Le donne
Suez
Edoardo Bennato. Venderò la mia rabbia
Kate e William. La storia segreta
Un cadavere eccellente
Ludwig. Storie di fuoco, sangue, follia

Informazioni su Autori

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri