1913. L'anno prima della tempesta

Il 1913 è l'anno chiave del Novecento, l'anno che avrebbe plasmato tutto un secolo. A dispetto dell'incombente tragedia- lo scoppio della rima guerra mondiale-, cento anni fa si manifestarono un fermento e una fecondità di opere e di talenti senza pari. Mentre Franz Kafka arriva quasi a impazzire d'amore, Ernst Ludwig Kirchner disegna le cocotte di Potsdamer Platz; Virginia Woolf ha pronto il suo secondo libro mentre Robert Musil consulta un neurologo; Igor Stravinskij festeggia la prima assoluta di Le sacre du printemps e incontra la sua futura amante, Coco Chanel; Picasso e Matisse vanno a cavallo insieme; Freud e Jung incrociano le spade; Louis Armstrong si esibisce per la rima volta in pubblico e Charlie Chaplin firma il suo primo contratto con una casa cinematografica; Prada inaugura a Milano la sua prima boutique; montando la ruota anteriore di una bicicletta su un comune sgabello da cucina Marcel Duchamp compie la grande rivoluzione concettuale del Novecento. A Monaco, un uomo venuto dall'Austria dipinge acquerelli con le vedute della città e cerca di venderli. Si chiama Adolf Hitler.
Anno della Pubblicazione
Editore
Traduttore
Numero di Pagine
303
In Commercio Dal
15 novembre 2018
Isbn
8831743635
EAN
9788831743631

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione

Libri del Categorie

La liberazione di Roma. Alleati e Resistenza
Firenze 1944. Tutto quello che non è mai stato detto sulla Liberazione
L' Azerbaigian nei documenti diplomatici italiani (1919-1920)
La seconda guerra mondiale. I successi dell'Asse (settembre 1939-gennaio 1943)
La guerra italo-austriaca (1915-18)
Top secret Bari, 2 dicembre 1943. La vera storia della Pearl Harbor del Mediterraneo
La disfatta di Gasr Bu Hàdi. 1915: il colonnello Miani e il più grande disastro dell'Italia coloniale
L' officina della guerra. La grande guerra e le trasformazioni del mondo mentale
Dal nulla sorgemmo. La legione romana degli Arditi del Popolo. La storia mai raccontata delle prime formazioni armate che strenuamente si opposero al fascismo
Il secolo in breve. Persone e storie del Novecento

Libri del Editore

Le nozze di Figaro
Happy Nation. Le inchieste di Annika Bengtzon. Vol. 10
Tosca. Ediz. inglese
La Prussia in viaggio. Dalle armi alle arti
Le meraviglie della natura. Introduzione all'alchimia
Antigone. Variazioni sul mito
La forma del saggio. Definizione e attualità di un genere letterario
La Traviata. Ediz. inglese
Rebus di mezza estate
Lo Stradivario perduto. Testo inglese a fronte

Libri del Parte della Serie

Rebus di mezza estate
La virtù dell'elefante. La musica, i libri, gli amici e San Gennaro
Il prigioniero degli Asburgo. Storia di Napoleone II re di Roma
La mano. Le inchieste del commissario Wallander. Vol. 11
Giallo ciliegia. Le indagini di Lolita Lobosco. Vol. 2
L' uccello del malaugurio. I delitti di Fjällbacka. Vol. 4
La quinta donna. Le inchieste del commissario Wallander. Vol. 6
La moglie perfetta. I nuovi casi del commissario Balistreri. Vol. 4
Alle radici del male. La Trilogia del male. Vol. 2
Ferro e sangue. Le inchieste di Annika Bengtzon. Vol. 11

Libri del Anno della Pubblicazione

Un prato in pendio. Tutte le poesie 1992-2017
Malta: le costruzioni preistoriche. Un archeologo racconta
Batman classic. Vol. 35
Alzheimer. Malato e familiari di fronte alla perdita del passato
20 domande sul digiuno secco. Un metodo naturale di disintossicazione, prevenzione, autoguarigione
La psicoanalisi. Vol. 61: Joyce, il Maestro.
Oltre l'antropocentrismo. Contributo a un logos sull'animalismo
Cultura e umanità di Ezio Raimondi
Il metodo Pilates. Movimento, concentrazione, benefici, programmi
Rock & Arte. Copertine, poster,  film, fotografie, moda, oggetti

Informazioni su Editore

Il 23 maggi del 1961 nasce a Padova la Marsilio Editori S.r.l., il cui nome è un chiaro omaggio all'illustre pensatore e giurista ghibellino Marsilio da Padova.
Un gruppo di amici appena laureati, provenienti da discipline diverse, decide di continuare a svolgere attività culturale attraverso « il libro », strumento ideale per diffondere le idee in cui si rede.
Giulio Felisari, Toni Negri, Paolo Ceccarelli e Giorgio Tinazzi partono con un intento preciso: cercare e creare strumenti che contribuiscano a definire quel progetto politico di riforme che l'Italia sembra aver deciso di affrontare. Sono anni di fermento, in cui il dibattito ideale e ideologico è particolarmente vivace e pronto ad aprirsi a nuovi temi e a nuove discipline.
Gli ex-studenti rimangono legati all'Università e inizialmente si occupano di architettura e di cinema, di filosofia e di psicologia: discipline, queste che ancora oggi sono fortemente presenti nella produzione di Marsilio.
Nel 1965 la casa editrice diventa una società per azioni, aprendo le porte a nuovi soci e raccogliendo quei fondi e quelle idee indispensabili per una gestione professionale del progetto originario. Nel 1969 Cesare De Michelis prende le redini di Marsilio. Sotto la sua guida comincia una fase di espansione che vede la narrativa entrare a far parte della produzione editoriale, puntando soprattutto sin da allora su giovani autori esordienti a cui è dedicata la collana " In letteratura ". Vengono pubblicati titoli di successo e nasce una nuova collana dal titolo " Interventi " in cui compaiono ibri di riflessione politica.
Negli anni Ottanta Marsilio registra una progressiva crescita sviluppando la propria attività in diversi ambit di intervento; particolare attenzione è prestata ancora alla narrativa: nel 1987 De Michelis dà vita a " Primo Tempo ", una collana dedicata a narratori esordienti che conferma l'immagine della casa editrice scopritrice di nuovi talenti. Nel 1991 la produzione editoriale viene definitivamente organizzata sulla base di quattro settori che la aratterizzano ancora oggi: i classici delle letterature riuniti nella " Letteratura Universale Marsilio "; la narrativa contemporanea, la saggistica ( comprendente collane di architettura e urbanistica, cinema, musica, storia dell'arte, critica letteraria, psicologia e psicoanalisi), i libri illustrati.
Nel 1994 per rispondere alle nuove esigenze di mercato nascono collane tascabili, tra tutt quella dedicata ai " Grandi Classici " che offre i capolavori del passato in nuove traduzioni. Negli ultimi anni Marsilio si è impegnata nel consolidamento dei quattro filoni editoriali che le sono peculiari ottenendo numerosi premi e riconoscimenti da parte della critica e una crescente attenzione da parte del pubblico. Una significativa attenzione è stata rivolta alla poesia ( anche dialettale) ai temi di attualità ( cui sono dedicate le collane " I grilli " e " Idee d'Europa ") ai gialli riuniti nella collana " Farfalle ". In particolare nell'ultimo periodo ha riscosso particolare successo la serie di gialli svedesi denominata " Giallosvezia ", che vanta nel proprio catalogo scrittori best-seller quali Stieg Larsson ( autore della " Millennium Trilogy "), Henning Mankell, Camilla Läckberg, Liza Marklund, Åsa Larsson.

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri