1938. Francamente razzisti. Le leggi razziali in Italia

Settembre-novembre 1938: il regime fascista promulga le « leggi razziali » contro la minoranza ebraica. Sottoscritte dalla monarchia, applicate con solerzia dalla pubblica amministrazione, segnano la radicalizzazione del regime e stravolgono la vita di migliaia di italiani, contribuendo al loro sterminio. E ancora il significato di quei provvedimenti va oltre il genocidio che ne fu l'esito finale: la loro ragion d'essere riposava nella distruzione delle esistenze civili e sociali, nella stigmatizzazione, nella persecuzione di una parte degli italiani, ai quali venivano revocati i diritti di cittadinanza. Qui si trova il loro cuore pulsante. Un cuore nero e feroce, che questo libro descrive senza indulgenze, senza dare spazio ad alibi ( come quello, spesso evocato, delle supposte concessioni al « camerata germanico ») o ad attenuanti. Anzi, del razzismo di Stato il libro ricostruisce il progetto politico e i precedenti ideologici, chiarendo, una volta per tutte, che la discriminazione ( spesso l'assassinio) di migliaia di donne e uomini indifesi si alimentò della volontaria compartecipazione di un gran numero di corresponsabili. Senza di loro, ben poco si sarebbe dovut fare. E una parte dell'Italia, non solo quella fascista, vi concorse in maniera diretta o indiretta.
Anno della Pubblicazione
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
161
In Commercio Dal
22 novembre 2018
Isbn
8877074108
EAN
9788877074102

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione

Libri del Autori

Il negazionismo. Storia di una menzogna
Il negazionismo. Storia di una menzogna
Soldati. Storia dell'esercito italiano
Israele: 70 anni. Nascita di una nazione
Storia del conflitto israelo-palestinese
Storia del conflitto israelo-palestinese
Il dominio del terrore. Deportazioni, migrazioni forzate e stermini nel Novecento
Neofascismi
Tanti olocausti. La deportazione e l'internamento nei campi nazisti

Libri del Categorie

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
NEET. Giovani che non studiano e non lavorano
Il dialogo tra le culture. Diversità e conflitti come risorse di pace
Criminalità, rischio e sicurezza. Analisi e prospettive
Ideali repubblicani in età moderna
Diseguaglianza, povertà e politiche pubbliche
Miti della massoneria
Fate, sibille e altre strane donne
L' alba dei libri. Quando Venezia ha fatto leggere il mondo
Dignità, persone, mercati

Libri del Editore

Le più belle escursioni nelle valli di Lanzo. 30 itinerari per tutti. Ediz. a colori
Le api dei cappuccini
In moto sulle più belle strade delle Alpi. Dalle Alpi Marittime alla Slovenia
Le trasmissioni riprenderanno il più presto possibile. Torino e le sue TV. Una storia semiseria
Sulle tracce degli animali. Escursioni alla scoperta della fauna del Piemonte
Torino in guerra. La vita quotidiana dei torinesi al tempo delle bombe
Il caso Moro. La battaglia persa di una guerra vinta
Le dieci donne spia che hanno fatto la storia
Piemonte montanaro. Storie, tradizioni, stagioni del mondo alpino
La liberazione nelle grandi città (1943-1945)

Libri del Anno della Pubblicazione

Un prato in pendio. Tutte le poesie 1992-2017
Malta: le costruzioni preistoriche. Un archeologo racconta
Batman classic. Vol. 35
Alzheimer. Malato e familiari di fronte alla perdita del passato
20 domande sul digiuno secco. Un metodo naturale di disintossicazione, prevenzione, autoguarigione
La psicoanalisi. Vol. 61: Joyce, il Maestro.
Oltre l'antropocentrismo. Contributo a un logos sull'animalismo
Cultura e umanità di Ezio Raimondi
Il metodo Pilates. Movimento, concentrazione, benefici, programmi
Rock & Arte. Copertine, poster,  film, fotografie, moda, oggetti

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri