1938, l'Italia razzista. I documenti della persecuzione contro gli ebrei

4
La tragedia della Shoah rischia spesso di lasciare sullo sfondo le altre gravissime persecuzioni che hanno colpito gli ebrei italiani dal 1938 al 1945. Le leggi razziali, precedute da un subdolo censimento che era in realtà una vera e propria schedatura e anticipate da una violenta campagna antisemita, esclusero gli ebrei dalla scuola, dal mondo del lavoro, dalla vita civile. Dal 1938, oltre 400 provvedimenti di crescente gravità: alla fine, gli israeliti non potevano possedere mia casa, un'impresa, un lavoro, neppure degli oggetti. Una spoliazione sistematica e minuta, confische equivalenti a oltre 150 milioni di euro odierni. Gli archivi restituiscono le vicende di questa Grande razzia, e storie, spesso gnote, di vita e, urtroppo, anche di morte. Il nostro Paese le ha indagate soltanto dal 1998, costituendo una Commissione presieduta da Tina Anselmi. Ma troppo resta ancora sconosciuto. Le stesse restituzioni agli originari proprietari sono state tardive e soltanto assai parziali. Come gli indennizzi, e i riconoscimenti a chi è stato perseguitato. Con una capillare ricerca tra i dati e gli allegati al Rapporto Anselmi e in numerosi archivi, negli ottant'anni dalla più importante tra le leggi razziali che furono l'anticamera della Shoah, Fabio Isman racconta vicende spesso ancora ignorate o troppo poco esplorate, che ci restituiscono lo spaccato di un'Italia non sempre composta da « brava gente ». Prefazione di Liliana Segre.
Anno della Pubblicazione
Editore
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
275
In Commercio Dal
22 novembre 2018
Isbn
8815279865
EAN
9788815279866

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione
dato

L'autore in n libro ricc di dati ma sopratutto di nomi e di persone ( che poi sono quelle che alla fine fanno la Storia), ipercorre la vicenda delle persecuzioni e della razzie subite dal popolo ebraico dal 1938 in poi, riproponendo una vicenda meno nota, rispetto alla Shoah, ma ugualmente importante per capir la storia di quegli anni. Da comprare per non dimenticare quanto successo.

Libri del Autori

Andare per le città ideali
L' Italia dell'arte venduta. Collezioni disperse, capolavori fuggiti

Libri del Categorie

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
NEET. Giovani che non studiano e non lavorano
Il dialogo tra le culture. Diversità e conflitti come risorse di pace
Criminalità, rischio e sicurezza. Analisi e prospettive
Ideali repubblicani in età moderna
Diseguaglianza, povertà e politiche pubbliche
Miti della massoneria
Fate, sibille e altre strane donne
L' alba dei libri. Quando Venezia ha fatto leggere il mondo
Dignità, persone, mercati

Libri del Editore

Diseguaglianza, povertà e politiche pubbliche
L' orizzonte in movimento. Modernità e futuro in Reinhart Koselleck
Sonavan le quiete stanze. Sullo stile dei «Canti» di Leopardi
Alzheimer. Malato e familiari di fronte alla perdita del passato
Psicologia del consumatore
Società fuori squadra. Come cambia l'organizzazione sociale
Proteggere l'umanità. Sovranità e diritti umani nell'epoca globale
Eurasia. Storia di un miracolo
È la guerra. Diario maggio-agosto 1915
L' equazione degli alef

Libri del Anno della Pubblicazione

Un prato in pendio. Tutte le poesie 1992-2017
Malta: le costruzioni preistoriche. Un archeologo racconta
Batman classic. Vol. 35
Alzheimer. Malato e familiari di fronte alla perdita del passato
20 domande sul digiuno secco. Un metodo naturale di disintossicazione, prevenzione, autoguarigione
La psicoanalisi. Vol. 61: Joyce, il Maestro.
Oltre l'antropocentrismo. Contributo a un logos sull'animalismo
Cultura e umanità di Ezio Raimondi
Il metodo Pilates. Movimento, concentrazione, benefici, programmi
Rock & Arte. Copertine, poster,  film, fotografie, moda, oggetti

Informazioni su Autori

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri