1968. Le origini della contestazione globale

4
Il Sessantotto ( autunno 1967- primavera 1968) visto da destra. Con le sue luci e le ue ombre. Dopo quarant'anni si discute ancora di questa parentesi storica mai dimenticata che ha segnato per motivi diversi sia la sinistra sia la destra del nostro Paese ( quest'ultima, a causa della " contestazione globale " soffre oggi di un senso di colpa in più). Un Sessantotto preceduto da eventi storici di enorme portata: la guerra nel Vietnam, la rivoluzione cubana, la rivoluzione culturale in Cina e poi perch la decolonizzazione, il golpe militare in Grecia e la morte i Che Guevara in Bolivia. In uesto libro vengono comparate due diverse letture del Sessantotto: quella del Sessantotto " di lungo periodo " che considera gli eventi principali verificatisi lungo l'intero arco degli anni Sessanta e l'altra che guarda ai problemi del mondo universitario italiano come cause dirette delle rivolte studentesche dell'anno accademico 1967-68.
Anno della Pubblicazione
Editore
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
144
In Commercio Dal
1 gennaio 2008
Isbn
888975639X
EAN
9788889756393

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione
dato

L'autore l'ha capito benissimo, tuttavia ha capito ancor che stare dalla parte dei giovani, stare dalla parte della folla, non significa collocarsi sempre dalla parte migliore.

Se la destra ha dei pregi è in quest'ultima direzione che bisogna guardare.

dato

Molti particolari essenziali in questo saggio, dei quali non si parla da tempo. Chi si ricorda, ad esempio, della mitica riforma universitaria ( la 2314) chiamata, in quegli anni, 2-pi-greco?

Libri del Autori

Album di un secolo. Icone di un Novecento postideologico
La politica coloniale del Regno d'Italia (1882-1922)
Il liberalismo

Libri del Categorie

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
NEET. Giovani che non studiano e non lavorano
Il dialogo tra le culture. Diversità e conflitti come risorse di pace
Criminalità, rischio e sicurezza. Analisi e prospettive
Ideali repubblicani in età moderna
Diseguaglianza, povertà e politiche pubbliche
Miti della massoneria
Fate, sibille e altre strane donne
L' alba dei libri. Quando Venezia ha fatto leggere il mondo
Dignità, persone, mercati

Libri del Editore

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. 2: Soggettività etica e senso del limite.
Alcune osservazioni sul pensiero di Leopardi
Il paese dell'utopia. La risposta alle cinque domande di Ezra Pound
L' ordinamento internazionale del sistema monetario
Giuseppe Bottai e la carta della scuola. Una riforma mai realizzata
Trilogia romana
Il comunismo in bianco e nero
Note di viaggio e pagine sparse. Vol. 1: Dall'egolatria alla dissoluzione dell'individuo.
Formula Uno! La vita, l'amore e i motori

Libri del Parte della Serie

Il paradosso italiano. La povertà di un paese ricco
Il liberalismo

Libri del Anno della Pubblicazione

Il dialogo tra le culture. Diversità e conflitti come risorse di pace
Una ragazzina schizzata!
Almeno 5
La mente politica. Il ruolo delle emozioni nel destino di una nazione
Patata
Donne informate sui fatti
Un viaggio in Turchia
Autorità. Subordinazione e insubordinazione: l'ambiguo vincolo tra il forte e il debole
La strana disfatta
Giardini e strade. Diario 1939-1940. In marcia verso Parigi

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri