1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo. Sull'attualità dell'autunno caldo

A cinquant ’ anni dall ’ « autunno caldo », il grande rimosso dalla storia del paese.

Da Battipaglia a Mirafiori, da Porto Marghera alla Pirelli, da Avola a Valdagno il 1969 è stato l ’ anno della rivolta operaia. Contro lo sfruttamento disumano della catena di montaggio, il paternalismo feudale degli agrari, la repressione della polizia. Non una fiammata isolata ma l ’ apertura di un lungo processo di liberazione di centinaia di migliaia di lavoratori e lavoratrici, e punto di convergenza di tante storie e memorie: dalle lotte contadine nel Mezzogiorno d ’ Italia all ’ esperienza dei quadri sindacali e politici della sinistra di classe, dall ’ incontro con gli studenti del ’ 68 alle esperienze di presa di coscienza maturate nell ’ ambito del mondo cattolico. Una rivolta che ha radicalmente cambiato volto al paese, contro la volontà delle classi dominanti: non a caso il ’ 69 si chiude le bombe di Piazza Fontana a Milano la nascita della « strategia della tensione », che quindi nessun aiuta a fermare quel ciclo di lotte. Questo saggi possa essere un contributo per una comprensione dell ’ « autunno caldo » – il grande rimosso dalla storia del paese – nella convinzione che quel gigantesco processo sociale, politico e social di tipo rivoluzionario ci fornisca proprio oggi insegnamenti fondamentali nella lotta contro le destre e il liberismo.
Anno della Pubblicazione
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
284
In Commercio Dal
28 novembre 2019
Isbn
8865483067
EAN
9788865483060

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione

Libri del Autori

Quel che il futuro dirà di noi. Idee per uscire dal capitalismo in crisi e dalla seconda Repubblica

Libri del Categorie

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
NEET. Giovani che non studiano e non lavorano
Il dialogo tra le culture. Diversità e conflitti come risorse di pace
Criminalità, rischio e sicurezza. Analisi e prospettive
Ideali repubblicani in età moderna
Diseguaglianza, povertà e politiche pubbliche
Miti della massoneria
Fate, sibille e altre strane donne
L' alba dei libri. Quando Venezia ha fatto leggere il mondo
Dignità, persone, mercati

Libri del Editore

Il postumano. La vita oltre l'individuo, oltre la specie, oltre la morte
Pensare la rivolta. Un percorso storico e filosofico
Gramsci. Il sistema in movimento
Libertà e lavoro dopo il Jobs Act. Per un garantismo sociale oltre la subordinazione
L' avventura della filosofia francese. Dagli anni Sessanta
Uomini che si fanno pagare. Genere, identità e sessualità nel sex work maschile tra devianza e nuove forme di normalizzazione
L' operaismo politico italiano. Genealogia, storia, metodo
Piccola pedagogia dell'erba. Riflessioni sul giardino planetario
Tristano
Orgoglio e genocidio. L'etica dello sterminio nella Germania nazista

Libri del Parte della Serie

Libertà e lavoro dopo il Jobs Act. Per un garantismo sociale oltre la subordinazione
Tumulti. Scene dal nuovo disordine planetario
Dacci oggi il nostro debito quotidiano. Strategie dell'impoverimento di massa
Grammatica della moltitudine. Per una analisi delle forme di vita contemporanee
Della natura umana. Invariante biologico e potere politico
Quel che il futuro dirà di noi. Idee per uscire dal capitalismo in crisi e dalla seconda Repubblica
Elogio della militanza. Note su soggettività e composizione di classe
Il vento di Adriano. La comunità concreta di Olivetti tra non più e non ancora
Storie di Assalti Frontali. Conflitti che producono banditi
L' altra faccia della Germania. Sinistra e democrazia economica nelle maglie del neoliberismo

Libri del Anno della Pubblicazione

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
Lascia che le cose accadano
La liberazione di Roma. Alleati e Resistenza
Darwin. Prima parte
Imposta di bollo e diritti di segreteria nei servizi demografici. Prontuario per l'applicazione e l'esenzione
L' ABC dello yoga per bambini. 48 carte con posizioni divertenti e fantasiose
I ragazzi della Linea Gotica
La massoneria. L'antico mistero delle origini. Un'analisi precisa e completa delle problematiche e delle fonti
L' esame a test per consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede. Manuale completo di preparazione
Enzo Jannacci. Canzoni che feriscono

Informazioni su Autori

Informazioni su Editore

È il 1998 e nasce a Roma la casa editrice DeriveApprodi, dall'esperienza dell'omonima rivista che, dal 1992, tenta di ripensare le condizioni, lo stile e le forme di una critica del presente politico, cultural e culturale. Il catalogo si compone di alcune collane di narrativa d saggistica, in forma anche di pamphlet e testi collettivi, in risposta alla precisa scelta editoriale di fotografare e cercare di spiegar le tumultuose trasformazioni della società odierna.
I temi toccati dall'editore spaziano dalla riflessione sulle tecnologie digitali alle trasformazioni dei processi dei processi produttivi; alla crisi delle forme tradizionali della rappresentanza politica e dell'organizzazione statuale all'impatto dell' immigrazione sulla società e a cultura dei paesi ospitanti; dai nuovi strumenti di controllo e repressione alle sperimentazioni di vita di comunità alternative fino alle espressioni degli odierni movimenti sociali in rapporto a quelli storici nei contesti urbani e periferici; infine, particolare attenzione è data ai processi economici e finanziari della globalizzazione. Alcuni degli autori pubblicati dalla casa editrice romana sono scrittori e saggisti di grande rilievo come Cesare Battisti, Gilles Deleuze, Karl Marx, Mario Soldati, Noam Chomsky, Ray Bradbury, Julio Cortázar e Slavoj Žižek.

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri