1977. Gioia e rivoluzione

5
Un nno da ricordare. Per la musica, la creatività, la poesi, l cinema, l teatro. E poi per i sogni, le passioni, i esideri. Per l'amicizia e l'amore. Per la voglia di cambiare il mondo, per la ricerca della felicità, per la bellezza e i colori di una intera generazione in movimento. Il 1977 è stato un anno chiave della nostra storia, lo è stato per la politica, la società, i rapporti sociali e personali, la cultura e la comunicazione; è stato l'anno in cui le radio libere erano " libere veramente ", come cantava Finardi, in cui i volantini e i Ta Tze Bao erano i social network più diffusi, in cui gli indiani metropolitani si facevano beffe della realtà portando la fantasia nelle stanze del potere, in cui tutto veniva messo in discussione e nessuno era lasciato indietro. Il 1977 viene ricordato troppo spesso per gli scontri, la violenza, le P38, i blindati delle forze dell'ordine nei centri cittadini. Ma una generazione intera ha vissuto quell'anno tra passioni e sentimenti leggendari, scrivendo una storia iversa, fatta di canzoni, libri, film, cortei, assemblee, fumetti, giornali, spettacoli, nei quali scorreva inarrestabile e meravigliosa a vita. Questo saggi vuole ricordare e raccontare un anno bello e terribile, intenso e travolgente, nel quale una generazione intera, in maniera caotica, creativa, violenta, appassionata, era alla ricerca della gioia e della rivoluzione.
Anno della Pubblicazione
Editore
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
144
In Commercio Dal
28 novembre 2017
Isbn
8862314760
EAN
9788862314763

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione
dato

Non l'ho ancora letto, ma Assante è una garanzia.

Libri del Autori

Copio, dunque sono. La rivoluzione elettronica che ha cambiato la musica
Ed Sheeran. La biografia non autorizzata
I giorni del rock. Gli eventi che hanno fatto la storia della musica
Rivoluzioni. L'insurrezione poetica e la rivolta politica. Controcultura (1955-1980)
33 dischi senza i quali non si può vivere. Il racconto di un'epoca
Il tempo di Woodstock
La musica registrata
Beatles letto da Ernesto Assante e Gino Castaldo
Il tempo di Woodstock

Libri del Categorie

Paperback reggae. Origini, protagonisti, storia e storie della musica in levare
Il tempo della musica ribelle. Da Cantacronache ai grandi cantautori italiani
19 Rapsodie Ungheresi: N.2 in Do Diesis Min. Pianoforte
La musica romantica
Johann Sebastian Bach. Tutte le cantate
Enzo Jannacci. Canzoni che feriscono
Edoardo Bennato. Venderò la mia rabbia
Il racconto della musica europea. Da Bach a Debussy
Bella ciao. La canzone della libertà
Le nozze di Figaro

Libri del Editore

Edoardo Bennato. Venderò la mia rabbia
Exit Music. La storia dei Radiohead
Dark angel. I testi di Jeff Buckley
John Lennon. You may say I'm a dreamer. Testi commentati
Piero Ciampi. Maledetto poeta. Il cantautore livornese raccontato dai suoi amici
La musica dell'assenza. 31 generi tradizionali, perduti, ritrovati
Rockfiles. 500 storie che hanno fatto storia
Il festival degli italiani. Sanremo raccontato dai suoi protagonisti
Michael Jackson. Il re del pop
Joy Division. Broken heart romance. Testi commentati

Libri del Parte della Serie

Piero Ciampi. Maledetto poeta. Il cantautore livornese raccontato dai suoi amici
Vasco Rossi. Brividi. Manifesti e turbamenti
Estetica di Sgt. Pepper. Genesi, linguaggi e ricezione del capolavoro dei Beatles
George Michael
Vento in faccia. L'autobiografia
Louder than Hell. La storia orale del metal
Absolute Björk. La biografia
Bono. La biografia
Post-hip-hop

Libri del Anno della Pubblicazione

Cosa ho visto in te
Storia della psicoanalisi. Autori, opere, teorie 1895-1990
Disegnare. Idee, immagini. Ediz. italiana e inglese (2017). Vol. 54
Le rilevazioni contabili e l'analisi di bilancio
Cara mamma, caro papà voglio un nome bello e speciale
Autobiografia scientifica
La difesa Philidor. Omicidio in Golena
Culture e sindrome del costruito. Spazi pubblici e luoghi di lavoro fra salute e società
Mistero siciliano. Le indagini della zia Poldi
Marie Curie

Informazioni su Autori

Informazioni su Editore

Arcana, storica casa editrice fondata da Raimondo Biffi e Fernanda Pivano, è, nelle parole di Pablo Echaurren, « la più bizzarra e raffinata casa editrice di area antagonista degli anni Settanta ». Ha pubblicato soprattutto testi, testimonianze e voci " live " dell'epoca, come C'era una volta un beat ella stessa Pivano, Diario Indiano di Allen Ginsberg, Visioni di Cody di Jack Kerouac, Siamo tanti! di Jerry Rubin, Controstoria del surrealismo di Jules-François Dupuis.
Particolarmente cruciali e gloriosi furono gli anni ( a partire dal 1981) sotto la guida di Riccardo Bertoncelli, decano del giornalismo musicale italiano. Con le, Arcana diventa la prima casa editrice musicale del paese.
Dopo varie vicissitudini negli anni Novanta, nel 2005 la casa editrice torna a sondare le emergenze sul fronte della controcultura quest collana dedicata, " Controculture ". Riprende poi la collana dei testi musicali e lancia una nuova serie, " Songbook ": biografie per canzoni di artisti e gruppi italiani. Arcana continua a pubblicare biografie rock, saggi musicali, libri fotografici e fumetti a tema. Tre le collane principali- " Musica ", " Songbook ", " TXT "- attraverso cui viene sondata la storia co la realtà della musica pop a 360°, tra passato, presente e futuro.

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri