1992. L'anno che cambiò tutto

" Il raccont di Antonio Carlucci fu la prima compiuta ricostruzione di una stagione dagli esiti laceranti; e a distanza di tempo conserva intatte la ricchezza e la freschezza di un acconto che l'autore basò innanzitutto su testimonianze di prima mano. Rileggerlo oggi significa rivisitare i nudi fatti senza filtrarli attraverso la lente deformante delle passioni politiche, della faziosità, se non addirittura del personale tornaconto di chi nelle indagini si ritrovò coinvolto. " ( dalla introduzion di Claudio Rinaldi scritta nel 2002)
Anno della Pubblicazione
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
231
In Commercio Dal
31 marzo 2015
Isbn
8868528010
EAN
9788868528010

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione

Libri del Autori

Tutto in una valigia
I tartufi. Manuale di preparazione all'esame per la ricerca dei tartufi

Libri del Categorie

Storia dell'Italia corrotta
Mafia republic
L' Italia degli inganni. La storia del Paese che in molti non conoscono
Fuori i privilegiati avanti i meritevoli
La cricca. Perché la Repubblica italiana è fondata sul conflitto d'interessi
La legge spazzacorrotti. Commento organico alla L. 9 gennaio 2019, n. 3 (legge anticorruzione)
Di' la verità anche se la tua voce trema
Terremoto e trent'anni di cricche
Corruzione e anticorruzione. Dieci lezioni
Lettera a un figlio su Mani pulite

Libri del Editore

Massimo Riva vive! La vita rock dello storico chitarrista di Vasco
Please kill me. Il punk nelle parole dei suoi protagonisti
Dalla parte giusta. Donne e uomini che salvano il mondo
Essere Armani. Una biografia
L' arte della guerra
La vera storia di Carlo Martello
Lessico della felicità. 33 parole per vivere meglio
Cartelli d'Italia. Ri (presa in) giro d'Italia in 1000 nuovi cartelli. Vol. 2
I miei ricordi. Scalate al limite del possibile
Walter e io. Ricordi di un figlio

Libri del Parte della Serie

Ludwig. Storie di fuoco, sangue, follia
Le stelle che stanno giù. Cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia Erzegovina
Cronologia di una scoperta
Il potere di essere
Cosa non ha detto Tafti
Il soffio del Nagual. Commentario all'opera di Carlos Casteneda
La scienza dell'amore
Il controllo sottile. In trappola tra tv, social network e smartphone
Immigranti. Perché abbiamo bisogno di loro
Rom, genti libere. Storia, arte e cultura di un popolo misconosciuto

Libri del Anno della Pubblicazione

NEET. Giovani che non studiano e non lavorano
La regina del deserto
Violet
L' edificazione di sé. Istruzioni sulla vita interiore
L' aratro, la peste, il petrolio. L'impatto umano sul clima
Manager della qualità. Il modello organizzativo ISO 9001
Storia del presepe. Personaggi, miti, simboli
Si paga con la vita. Sarajevo 1991-2012. Poesie scelte
Murderous Network. I racconti che migliorano il tuo inglese! Secondo livello
Sogno, mito, poesia. Tre saggi di Otto Rank

Informazioni su Editore

Baldini+ Castoldi nasce nel 1897 sotto i portici della Galleria Vittorio Emanuele a Milano, rinasce nuovamente nel 1991 e infine per una erza volta, sempre a Milano, nel 2013, affrontando ogni volta un mondo diverso. Da Antonio Fogazzaro e Salvator Got ta a Enrico Brizzi con il suo Jack Frusciante è uscito dal gruppo, da Haruki Murakami, uscito per la rima volta per la Baldini& amp; Castoldi nel 1999 con L'uccello che girava le viti del mondo, a Jonathan Ames, da Akira Kurosawa al cinema di Hitchcock e Pietro Germi, sino all'incredibile pozzo delle meraviglie edificato da Paolo Mereghetti con il suo Dizionario del cinema, nei decenni si sono proposti sulle pagine di Baldini& amp; Castoldi l'impegno civile e politico di Franco Basaglia con don Andrea Gallo, il design di Andrea Branzi e lo sguardo di Gabriele Basilico, la cadenza di Walter Bonatti co dell verve i Gianni Brera e Beppe Viola, l'orgoglio e la fierezza di Margherita Hack e Rita Levi Montalcini. Ancora: Norman Mailer e Peter Nadas, Gino& amp; Michele Claudio Bisio, Luciano Ligabue e Keith Richards, sino ad Aldo Busi e Antonio Pennacchi. Mentre il talento eclettico di Oreste del Buono timonava sapientemente Linus attraverso decenni di storia italiana, accompagnati dall'arguta ironia dei Peanuts di Charles Schulz, Baldini& amp; Castoldi affiancava i suoi lettori nella ricerca di letture attente e curiose, di intrattenimento e di studio, in un insieme variegato fatto di attenzione all' attualità e alla cronaca e allo svago intelligente e arguto.

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri