21 lezioni per il XXI secolo

4.2
Se u libro riesc a far sì che anche s una manciata di persone si unisca al dibattito sul futuro della nostra specie, allora avrà fatto il uo dovere.

« Una bussola per navigare nelle difficoltà dei tempi che corrono: politica, intelligenza artificiale, disillusione, post verità, ignoranza, lavoro, in 21 lezioni. La più importante? " In un alluvione di informazioni irrilevanti, la lucidità è potere " dice Harari »- Robinson, La Repubblica

In n mondo devastat da informazioni irrilevanti, la lucidità è potere. La censura non opera bloccando il flusso di informazioni, ma inondando le persone di disinformazione e distrazioni. " 21 lezioni per il XXI secolo " si fa largo in queste acque torbide e affronta alcune delle questioni più urgenti dell'agenda globale contemporanea. Perché la democrazia liberale è in crisi? Dio è tornato? Si prospetta una nuova guerra mondiale? Che cosa significa l'ascesa di Donald Trump? Che cosa si potrebbe fare per contrastare l'epidemia di notizie false? Quale civiltà domina il mondo: l'Occidente, la Cina o l'islam? L'Europa deve tenere le porte aperte ai migranti? I nazionalismi possono risolvere i problemi legati all'ineguaglianza e ai cambiamenti climatici? Che fare per prevenir il terrorismo? Che cosa dobbiamo insegnare ai nostri figli? Miliardi di persone possono a stento permettersi il lusso di approfondire simili questioni, perché pressate da ben altre urgenze: andare al lavoro, prendersi cura dei figli o dei genitori anziani. Purtroppo la storia non fa sconti. Se il futuro dell'umanità viene deciso in vostra assenza, erché siete troppo occupati a dar da mangiare e a vestire i vostri ambini, voi e loro ne subirete comunque le conseguenze. Certo è molto ingiusto; ma chi ha mai detto che la storia sia giusta? Un libro on dà alle persone cibo o vestiti, però può offrire un po' di chiarezza, contribuendo ad appianare le differenze a livello globale. Se u libro riesc a far sì che anche s una manciata di persone si unisca al dibattito sul futuro della nostra specie, allora avrà fatto il uo dovere.
Anno della Pubblicazione
Editore
Traduttore
Parte della Serie
Numero di Pagine
528
In Commercio Dal
30 agosto 2018
Isbn
8845297055
EAN
9788845297052

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione
dato

Harari mi era stato consigliato come uno scrittore di saggistica capace di intrattenere anche chi raramente si dedica a letture di genere non-fiction e, dopo aver letto u saggi, mi sento di confermare questo giudizio. La scrittura è scorrevole, le spiegazioni sono semplici e chiare anche quando si arla di concetti leggermente più complessi e ho trovato però la scelta di una divisione del libr in capitoli per macroargomenti, con un'altra suddivisione interna per affrontarne i vari aspetti, è sicuramente la migliore per facilitare la lettura e permettere di approfondire con calma ogni argomento. In generale, trovo che Harari sia riuscito in modo ottimo a descrivere situazioni e problematiche molto attuali e ad esplorare le conseguenze che potrebbero nascere da queste ( a volte anche calcando la mano, a mio opinione, ma mantenendo sempre un fondamento molto forte per le sue teorie), stimolando diversi spunti di riflessione che ho trovato olto interessanti.

dato

Tra lucidità e potere il futuro dell ’ umanità. Tutto questo in un ’ analisi che dipana incertezze nell ’ affrontare argomenti come i temi dell ’ agenda contemporanea. I pericoli di questo tipo di universo sono ovviamente noti, a volte vengono sottovalutati ma è sempre bene considerarli. Mi a fatto meditare.

dato

Se vi interessa il destino dell'umanità nei prossimi decenni, questo è un libro da leggere. dopo aver raccontato da dove veniamo ( sapiens) e dove otremmo andare ( homo deus), uno sguardo al futuro dei prossimi decenni. con uno stile ineguagliabile.

dato

Antropologo eccezionale. I temi che tratta sono molto vicini alla nostra realtà e possono tranquillamente essere utilizzati per sviluppare le tematiche di Cittadinanza e Costituzione delle scuole superiori. Ogni capitolo racchiude davvero una lezione importante e offre un momento di riflessione sulla direzione che sta prendendo il mondo.

dato

Una visione abbastanza analitica delle tematiche dei giorni nostri ( biotecnologie, bioingegneria, AI) che fornisce interessanti spunti di riflessione ed apre la strada a considerazioni in chiave più globale delle sfide dei prossimi anni ( 2050). Meno " azzardato " rispetto ad Homo Deus, ma pur sempre una lettura interessante.

Libri del Autori

Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità
Homo deus. Breve storia del futuro
Guerra segreta nel medioevo. Operazioni speciali al tempo della cavalleria
Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità
Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità
21 lezioni per il XXI secolo

Libri del Categorie

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
NEET. Giovani che non studiano e non lavorano
Il dialogo tra le culture. Diversità e conflitti come risorse di pace
Criminalità, rischio e sicurezza. Analisi e prospettive
Ideali repubblicani in età moderna
Diseguaglianza, povertà e politiche pubbliche
Miti della massoneria
Fate, sibille e altre strane donne
L' alba dei libri. Quando Venezia ha fatto leggere il mondo
Dignità, persone, mercati

Libri del Editore

Al limite della notte
Divorati
Il ponte dei sogni
Il futuro dell'Occidente. Nel modello romano la salvezza dell'Europa
Una sconosciuta moralità. Quando Verlaine sparò a Rimbaud
Va' dove ti porta il cuore
La volontà di potenza
Terre rare
A piedi scalzi nel kibbutz. Dalla Siria a Israele all'Italia: vita singolare di un'ebrea siriana diventata psicologa dell'infanzia
Toscanini

Libri del Traduttore

Homo deus. Breve storia del futuro
21 lezioni per il XXI secolo

Libri del Parte della Serie

Piene di grazia. I volti della donna nell'arte. Ediz. illustrata
La grande guerra nel Medio Oriente. La caduta degli Ottomani (1914-1920)
L' Italia delle meraviglie. Una cartografia del cuore
Michelangelo. La Pietà vaticana. Ediz. illustrata
Il secolo dell'orso
La casa dell'esilio. La vita e il tempo di Heinrich Mann e Nelly Kröger-Mann
Viaggio sentimentale nell'Italia dei desideri
Luce delle muse. La sapienza greca e la magia della parola
La scienza della fantascienza

Libri del Anno della Pubblicazione

Un prato in pendio. Tutte le poesie 1992-2017
Malta: le costruzioni preistoriche. Un archeologo racconta
Batman classic. Vol. 35
Alzheimer. Malato e familiari di fronte alla perdita del passato
20 domande sul digiuno secco. Un metodo naturale di disintossicazione, prevenzione, autoguarigione
La psicoanalisi. Vol. 61: Joyce, il Maestro.
Oltre l'antropocentrismo. Contributo a un logos sull'animalismo
Cultura e umanità di Ezio Raimondi
Il metodo Pilates. Movimento, concentrazione, benefici, programmi
Rock & Arte. Copertine, poster,  film, fotografie, moda, oggetti

Informazioni su Autori

Informazioni su Editore

La casa editrice Bompiani, fondata da Valentino Bompiani nel 1929, si è presentata fin da subito al pubblico con un forte progetto di apertura alle esperienze narrative non solo italiane. Ne è testimone l'antologia Americana curata nel 1941 da Elio Vittorini, che ha rappresentato uno spartiacque per la nostra cultura e un modello di esplorazione delle ricerche espressive d'oltreoceano. Questo progetto ha continuato a caratterizzare l'evoluzione della casa editrice nei decenni a venire.
L'attenzione, a tutt'oggi, si focalizz sulla narrativa saggistica, ia italiana he straniera, in particolare con le collane: " Letteraria italiana " e " Letteraria straniera " per la narrativa; e " Saggi Bompiani ", " Bompiani Overlook ", " PasSaggi ", per la aggistica.
Le collane " Classici Bompiani ", " Classici della Letteratura europea " e " Il pensiero occidentale " sono volti alla valorizzazione di autori e opere imprescindibili del nostro patrimonio letterario. I " Tascabili Bompiani " custodiscono il patrimonio letterario della casa editrice, patrimonio che viene arricchito e rinnovato continuamente. Bompiani pubblica anche la rivista letteraria Panta ( il cui nome è stato celto da Alberto Moravia)- fondata da Pier Vittorio Tondelli, Alain Elkann, Elisabetta Rasy ed Elisabetta Sgarbi- che costituisce un'officina narrativa in cui ono cresciute e crescono alcune tra le nuove voci del panorama letterario.
Fra gli autori del catalogo ricordiamo, tra gli altri, Umberto Eco ( che con Bompiani ha pubblicato anche il notissimo Il nome della Rosa), Paulo Coelho, John R. R. Tolkien, Susanna Tamaro, Andrea De Carlo.

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri