Tutti i racconti

5
I cinquantacinque racconti che Malamud ha scritto tra il 1940 e il 1982.

« Con una materia fragile e intrinsecamente caotica, Malamud costruisce la sua commedia umana, frase dopo frase — ogni frase come la pietra perfettamente levigata di un edificio perfetto » La Lettura

Dal Barile magico, ubblicato nel 1958, un anno dopo Il commesso, e insignito del National Book Award, la produzione di racconti e la loro pubblicazione in raccolte ha accompagnato l ’ intera carriera di Bernard Malamud. E e il successo di pubblico e la fama di questo autentico faro della narrativa ebraico- americana restano profondamente legati a romanzi potenti e originali come L ’ uomo di Kiev con Le vite di Dubin, la critica e la storiografia letteraria non hanno mai avuto dubbi nel considerare Malamud un maestro del racconto, vicino per sensibilità, raffinatezza e penetrazione psicologica a Cechov, e l tempo stesso caposaldo di una grande tradizione americana che, da Poe a Hemingway, da Cheever a Carver, ha portato la narrazione breve a vertici insuperati. In u volume sono raccolti tutti i 55 racconti che Malamud ha scritto tra il 1940 e il 1982, precedentemente assemblati, oltre che nel Barile magico, in raccolte magnifiche come Ritratti di Fiedelman d Il cappello di Rembrandt o pubblicati postumi nel Popolo. Un opus impressionante, un susseguirsi di piccoli gioielli che, letti assieme o gustati uno a uno, offrono il ritratto a tutto tondo di una delle più grandi voci del Novecento americano.
Anno della Pubblicazione
Parte della Serie
Numero di Pagine
1004
In Commercio Dal
31 ottobre 2019
Isbn
8833890864
EAN
9788833890869

Recensioni Comunitari

Scrivere una Recensione
Devi accedere per scrivere una recensione
dato

Racconti brevi, veloci da leggere e piacevoli.

Libri del Autori

Per me non esiste altro. La letteratura come dono, lezioni di scrittura
L' uomo di Kiev
Il cappello di Rembrandt
Il commesso
Dio mio, grazie

Libri del Categorie

Cosa ho visto in te
Lascia che le cose accadano
Teresa Batista stanca di guerra
Cartongesso
Patty Diphusa e altre storie
Le donne
Suez
La scrittrice del mistero
Melting point
Cadaveri

Libri del Editore

Revolutionary Road
Di qua dal paradiso
Il rap spiegato ai bianchi
Spegnere le luci e guardare il mondo di tanto in tanto. Riflessioni sulla scrittura
Trilobiti
Nannarella. Il romanzo di Anna Magnani
Un ragionevole uso dell'irragionevole. Saggi sulla scrittura e lettere sulla creatività
Il fiore della notte
L' inconfondibile tristezza della torta al limone

Libri del Traduttore

Il piacere sottile della pioggia
Amici, amanti, cioccolato
La macchina della morte. Notize da un mondo in cui le persone sanno di che morte morire
Pratiche applicazioni di un dilemma filosofico
Le affascinanti manie degli altri
Per alleviare insopportabili impulsi
Il club dei filosofi dilettanti
Pratiche applicazioni di un dilemma filosofico
Vita di mafia. Amore, morte e denaro nel cuore del crimine organizzato

Libri del Parte della Serie

Di qua dal paradiso
Bugiardi e innamorati
Easter parade
Antistoria del Risorgimento. Daghela avanti un passo!
Orientarsi con le stelle. Tutte le poesie
Poesie: Parassiti della terra-Energia degli schiavi. Testo inglese a fronte. Vol. 2
L' uomo di Kiev
I minatori della Maremma
Una buona scuola

Libri del Anno della Pubblicazione

Stato di emergenza. Viaggi in un mondo inquieto
Lascia che le cose accadano
La liberazione di Roma. Alleati e Resistenza
Darwin. Prima parte
Imposta di bollo e diritti di segreteria nei servizi demografici. Prontuario per l'applicazione e l'esenzione
L' ABC dello yoga per bambini. 48 carte con posizioni divertenti e fantasiose
I ragazzi della Linea Gotica
La massoneria. L'antico mistero delle origini. Un'analisi precisa e completa delle problematiche e delle fonti
L' esame a test per consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede. Manuale completo di preparazione
Enzo Jannacci. Canzoni che feriscono

Informazioni su Autori

Informazioni su Editore

Minimum fax è na casa editrice indipendente nata nel 1993. I due fondatori, Marco Cassini e Daniele di Gennaro, organizzavano corsi di scrittura presso l'associazione culturale " Essere o non essere " di Trastevere e da lì decisero di fondare una loro rivista, e di diffonderla via fax agli abbonati. La rivista, fatta da una serie di rubriche, suscitò la curiosità di tanti letterat, tra cui Raffaele La Capria, Sandro Veronesi, Filippo La Porta, Gino Castaldo, Goffredo Fofi, regalando a minimum fax la notorietà necessaria a fare il gran salto: passare dalla rivista alla casa editrice.
Con il terz ibro di Lawrence Ferlinghetti nacque nel 1995 " Sotterranei ", la collana con cui la casa editrice ha costruito e affermato la sua identità, un lungo e innovativo lavoro di ricerca sulla letteratura americana contemporanea, un itinerario che conta tanti titoli ( da una parte le nuove voci i autori come Wallace, Lethem, Homes, Moody, Eggers, e dall'altra i maestri della generazione precedente: Bukowski, Vonnegut, Carver); col tempo poi la collana si è mpliata, concedendosi delle brevi ma significative incursioni nella narrativa europea ( Russia, Inghilterra, Scozia, Francia, Irlanda). Riscoprono e ritraducono Raymond Carver, portando per la terz volta in Italia alcuni suoi testi inediti e valorizzando la sua opera in una collana ad hoc, " I sagg di Carver ". Quanto agli autori italiani, nel 2000 nasce anche " Nichel ", la collana dedicata alla narrativa, diventata una vetrina della ricerca stilistica che caratterizza oggi il panorama letterario italiano, regalando piccoli e grandi successi, investendo in esordienti destinati a restare e pubblicando autori già affermati e riconosciuti. Col passare degli anni, la casa editrice ha ampliato i suoi orizzonti con altre due collane, che hanno arricchito e dato corpo al progetto culturale degli inizi: " minimum fax cinema " ( in cui i maestri della settima arte parlano in prima persona attraverso saggi o interviste: Kubrick, Welles, Scorsese, Godard, Truffaut, Mamet, Herzog, Allen, Hitchcoch ...) e la collana che è la serie di libri musicali inclusa in " Sotterranei ". Nel frattempo il grande successo riservato dal pubblico e dalla critica a un autore come Raymond Carver apre la fortunata strada della riscoperta degli autori dimenticati: la voglia di ripescare i classici contemporanei fa nascere nel 2003 l'idea per una nuova collana, " minimum classics ", che a assicurat alla casa editrice nuovi e diversi lettori per Bernard Malamud, Richard Yates, John Barth, Donald Barthelme e James Purdy.

& nbsp;

& nbsp;

© Labyrinth Birreria Scaricare Libri